Elena della Valle, Ingegnere Biomedico premiato dall’URSI a soli 28 anni

Ecco Elena della Valle, Ingegnere Biomedico che sta frequentando un Dottorato in Ingegneria elettronica applicata al Bioelettromagnetismo, all’ Università Degli Studi Di Roma ‘La Sapienza’, e spesso “si divide” – per studio e lavoro – tra Italia, Francia e Stati Uniti d’America.

A soli 28 anni, poche settimane fa, le è stato assegnato il prestigioso “Young Scientist Award 2017”: il premio dell’URSI – Union of radio science general assembly & Scientific Symposium – per un progetto che ha presentato con successo all’Università di Roma e che ha pubblicato nella sessione di Bioelectromagnetics in Biology and Medicine.
Ad agosto Elena volerà in Canada per presentare il suo lavoro alla Conference URSI 2017 sull’elettromagnetismo.

Sabato 13 maggio Elena sarà tra i tre Testimonial che incontreranno gli studenti del Liceo Scientifico Emilio Segrè di San Cipriano di Aversa per PROMETEO Educational.

Racconterà il percorso di studi scelto, il sogno di bambina di entrare in Polizia, i sacrifici e l’impegno per una carriera già avviata ma che occupa gran parte delle sue giornate, la passione per i viaggi e per il nuoto.